L’eroe ufficiale salva la vita di una neonata di 9 giorni al lato dell’autostrada: un caso straordinario

La giornata è iniziata come qualsiasi altra per l’ufficiale di polizia di Pittsburg,

Kristin Mitrisin, e lei non avrebbe mai pensato che si trasformasse in un evento stressante che l’avrebbe resa un’eroina.

Mentre i genitori Joe e Jody Schleicher stavano guidando lungo un’autostrada, la mamma ha notato qualcosa che non andava con la loro figlia di 9 giorni.

Improvvisamente, la piccola ha smesso di respirare. Suo marito ha ricordato come sua moglie abbia iniziato a urlare:

“Non sta respirando. Non sta respirando, devo tirarla fuori dal seggiolino auto”.

Il traffico era intenso e raggiungere l’ospedale o aspettare l’arrivo dell’ambulanza non era possibile. Fortunatamente, un angelo sotto forma di un’ufficiale si è presentato sulla strada.

Joe ha notato l’ufficiale Mitrisin nella sua auto di pattuglia e ha iniziato a suonare il clacson nel tentativo di attirare la sua attenzione.

“Lui si rivolge a me, la bambina sta diventando blu in viso e nel naso. Quindi, ha detto: ‘per favore, la mia bambina non può respirare, aiutami'”, ha detto l’ufficiale Mitrisin.

Fortunatamente, sapeva esattamente cosa fare.

Ha preso la bambina tra le braccia, l’ha portata al cancello del suo furgone di polizia e ha iniziato la rianimazione cardiopolmonare.

Mentre cercava di salvare la vita della bambina, l’ufficiale Mitrisin ha notato avvicinarsi un ufficiale correttivo.

Gli ha chiesto di prendere un defibrillatore, ma appena ha detto quello, ha sentito la piccola fare un respiro profondo.

“La bambina ha preso un respiro, poi sono passati un paio di secondi, un altro grande respiro, e poi abbiamo avuto alcuni respiri più superficiali, e poi ha iniziato a piangere. Ed è stato il miglior suono da sentire”, ha detto l’ufficiale Mitrisin.

“Pensavo solo, sai, cosa dobbiamo fare per far respirare la piccola Olivia. La mamma ha detto che si chiamava Olivia,

quindi ho continuato a dire ‘dai, piccola Olivia, ce la possiamo fare.’ E ho continuato a praticare la RCP su baby Olivia.”

Al momento, la piccola Olivia è in ospedale, in attesa di un intervento chirurgico per una condizione cardiaca, ma sta bene grazie alla prontezza di riflessi dell’ufficiale.

“So solo che Dio mi ha messa lì quel giorno a quell’ora per aiutare quella bambina”, ha detto l’ufficiale Mitrisin.

Joe e Jody sono eternamente grati all’eroica ufficiale che ha salvato la vita della loro bambina.

Dopo l’intervento chirurgico di Olivia, stanno pianificando di organizzare un incontro tra lei e Mitrisin.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’eroe ufficiale salva la vita di una neonata di 9 giorni al lato dell’autostrada: un caso straordinario
Il nipote della regina Camilla ha subito una grave lesione prima della sua incoronazione