“Il 25 luglio del 2020 ho tentato di lasciare questo mondo, perdendo di conseguenza entrambe le gambe”

Il 25 luglio del 2020, la vita di Romy ha preso una svolta oscura mentre tentava di porvi fine.

Le conseguenze del suo tentativo di suicidio sono state segnate da un percorso di recupero straziante e impegnativo.

Ha perso entrambe le gambe e il suo percorso verso la guarigione è stato lastricato di mesi di dolore, conversazioni difficili e momenti di rifiuto.

Durante tutto il suo calvario, Romy non era sola. La famiglia, gli amici e le persone care si sono radunate intorno a lei con gesti di amore e sostegno,

da fiori e visite ad atti commoventi come la nonna, colpita dalla demenza, che ha fatto un viaggio speciale dall’Inghilterra per stare con lei in Svizzera.

Questi atti di gentilezza sono diventati barlumi di speranza che hanno spinto Romy avanti.

Il recupero è stato tutt’altro che facile, ma in mezzo alle difficoltà, Romy ha trovato conforto negli splendidi tramonti a cui ha assistito dal tetto della sua clinica di riabilitazione durante i suoi sei mesi di degenza.

Questi momenti di bellezza le hanno regalato preziosi momenti di pace e tranquillità.

Romy desiderava utilizzare le protesi, ma quando ha scoperto che non era possibile, la sua determinazione è rimasta incrollabile.

Con il sostegno incrollabile della sua famiglia e la compagnia del suo amato gatto, Coco, continua a affrontare la vita un giorno alla volta.

I suoi fratelli e cugini si sonno uniti a lei in una missione per aumentare la consapevolezza sui problemi di salute mentale correndo una maratona a beneficio dell’organizzazione ReThink Mental Illness.

Anche se la vita potrebbe non essere mai più la stessa, Romy sta gradualmente imparando ad abbracciare la realtà e ad affrontare la sua perdita.

Sottolinea l’importanza di parlare dei propri sentimenti, di rivolgersi agli altri e di non mentire a se stessi.

Il suo viaggio è una testimonianza della natura non lineare della guarigione e del profondo impatto che il sostegno e l’apertura possono avere.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“Il 25 luglio del 2020 ho tentato di lasciare questo mondo, perdendo di conseguenza entrambe le gambe”
Un ragazzo che ha fatto girare tutti e 3 i giudici di La Voce in tempo record: guarda la sua incredibile performance