Gli operatori ospedalieri organizzano un’adorabile laurea per un bambino prematuro che ha trascorso 3 anni sotto le loro cure

Alena Smith ha dovuto affrontare un viaggio incredibilmente impegnativo

quando il suo figlio più giovane, Charlie, è arrivato prematuro a sole 25 settimane di gestazione, pesando solo mezzo chilo.

Anche il suo primo figlio, Wendell II, è nato prematuro, ma le piccole dimensioni di Charlie hanno reso la sua battaglia per la sopravvivenza ancora più scoraggiante.

Nonostante le probabilità, Charlie ha mostrato un’immensa capacità di recupero fin dalla nascita.

La vita di Charlie è iniziata nel reparto di terapia intensiva neonatale, dove un team dedicato di operatori sanitari ha combattuto instancabilmente per mantenerlo in vita.

Ci sono voluti 328 giorni di cure mediche e interventi perché Charlie diventasse abbastanza forte da lasciare l’ospedale e raggiungere la sua famiglia a casa.

Come molti neonati prematuri, Charlie ha dovuto superare varie sfide mediche dovute al suo arrivo prematuro, compresi i polmoni sottosviluppati che hanno richiesto una tracheotomia per respirare.

Inoltre, ha ricevuto terapia fisica, occupazionale e logopedica per affrontare i problemi di sviluppo.

Il momento di trionfo di Charlie è arrivato poco prima del suo terzo compleanno, quando ha subito la rimozione della tracheostomia, a significare che non dipendeva più dalle macchine che lo sostenevano in vita.

È stata una pietra miliare non solo per Charlie, ma anche per la sua famiglia e per lo staff medico dedicato che lo aveva supportato in ogni fase del percorso.

Il 1° novembre si è svolta una gioiosa celebrazione a Powder Springs, in Georgia, per onorare il viaggio di Charlie.

I dipendenti dell’ospedale, i primi soccorritori della contea di Cobb, la famiglia, gli amici e i vicini si sono uniti in una parata automobilistica per celebrare la sua laurea dal suo stato di fragilità medica.

Ha indossato con orgoglio un berretto e un camice e ha ricevuto un certificato di completamento dalla sua infermiera, Geunevah Lafontant di Optimum Pediatric Services.

Ora Charlie è un bambino prospero e attivo che condivide un forte legame con suo fratello maggiore.

Ispirata dalla propria esperienza, Alena ha lanciato un’organizzazione no-profit chiamata Trust Your Strength per fornire supporto, incoraggiamento e pacchetti di assistenza alle madri che affrontano sfide simili in ospedale.

Lo straordinario viaggio di Charlie è una testimonianza del potere della resilienza, dell’importanza delle cure mediche e dell’amore e del sostegno di una famiglia e di una comunità devote.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Gli operatori ospedalieri organizzano un’adorabile laurea per un bambino prematuro che ha trascorso 3 anni sotto le loro cure
Veterano della Seconda Guerra Mondiale di 94 anni si posiziona all’angolo della scuola incoraggiando gli studenti