La storia del bambino che ha sfidato i medici con la sua rara patologia per 20 anni

Immagina di nascere con una pelle che sembra appartenere a un bambino di 5 anni, anche se sei solo un neonato.

I medici sono rimasti sorpresi da come sembrava Tomm Tennent quando è nato. Anche il padre di Tomm non riusciva a crederci.

Da allora, il loro percorso è stato pieno di momenti difficili e forti emozioni. Ora, se saltiamo avanti ai nostri giorni, vedere come appare Tomm ora potrebbe farti piangere dall’amore.

Incontra Tomm Tennent e il suo caso speciale.

Nel 1993, nella parte sud-orientale dell’Australia, è successo qualcosa di davvero insolito.

Prima che lui nascesse, gli ultrasuoni avevano già suggerito qualcosa di molto insolito, portando i suoi genitori a riflettere sulla possibilità di tenerlo o meno.

Fortunatamente, il padre di Tomm ha preso una decisione saggia.

“Abbiamo discusso tra di noi e abbiamo deciso che ciò che è destinato ad essere sarà, e abbiamo proseguito”, ha detto suo padre, Geoff Tennent.

Nessuna quantità di test o controlli avrebbe potuto preparare qualcuno per quanto fosse grave la condizione di Tomm.

Quando i suoi genitori l’hanno visto per la prima volta in sala parto, sono rimasti completamente sbalorditi.

La mamma di Tomm, Debbie Tennent, non poteva credere ai suoi occhi quando l’hanno posto sul suo petto.

“Il mio cuore mi è salito in gola, ma allo stesso tempo è stato bello prenderlo in braccio e coccolarlo”, ha detto lei.

I medici erano confusi da Tomm. Poiché la causa non era chiara, non c’era alcun trattamento o soluzione disponibile.

La loro unica speranza era che crescendo, si sarebbe naturalmente adattato alla sua pelle e le rughe si sarebbero ridotte.

I ricercatori hanno finalmente fatto una scoperta affascinante sulla sua condizione.

È rimasto in ospedale per circa due mesi e mezzo, un periodo piuttosto impegnativo per i ricercatori.

Hanno scoperto che Tomm ha un eccesso di acido ialuronico nel suo corpo, come i cuccioli di Shar Pei.

Ma i suoi livelli di questa sostanza erano molto più alti del normale. Interessante notare che, mentre i Shar Pei crescono, i loro livelli di questa sostanza diminuiscono e la loro pelle cambia.

I medici credevano che lo stesso potesse accadere a Tomm.

Il dottor Andrew Ramsden, un medico, ha detto che la condizione di Tomm probabilmente sarebbe migliorata con il passare del tempo.

Aveva ragione! La condizione di Tomm si è effettivamente migliorata con il tempo, proprio come il medico pensava.

Tomm ha affrontato sfide nei primi anni, subendo ha preso in giro e essendo escluso dalla scuola a causa del suo aspetto distintivo.

Anche se aveva ancora alcune differenze fisiche minori, erano meno evidenti rispetto a quando era nato. Incontriamolo oggi.

Sono passati 30 anni dalla nascita di Tomm, sorprendendo i medici. Non sappiamo molto di lui dai social media e la vita attuale di Tomm è un po’ un mistero.

Su Facebook, sembra che sia felicemente sposato con Hannah in un luogo chiamato Frankston, nella regione di Victoria, in Australia.

“La vita è semplice. Fai delle scelte e non guardi indietro”, ha scritto Tomm sul suo profilo Facebook.

La nascita di un nuovo bambino nel mondo è un evento gioioso, ma porta anche con sé un innato senso di protezione nei confronti del nuovo arrivato.

I protagonisti della nostra prossima storia,

Cristina e Blaize, erano felici di vedere la loro neonata figlia, ma presto hanno scoperto che aveva una rara condizione che inizialmente ha lasciato perplessi.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La storia del bambino che ha sfidato i medici con la sua rara patologia per 20 anni
Una bambina di 10 anni cerca di togliersi la vita a causa del bullismo: i genitori del bullo deridono sua madre