Un uomo continuava a sentire strani rumori sotto il vialetto, ciò ha portato a una scoperta sorprendente

Un uomo di nome Simon Marks, 37 anni, è inciampato in qualcosa di incredibilmente strano.

Vive nello stesso luogo da un po’ di tempo, ma è stato solo di recente che ha scoperto di non essere a conoscenza di cosa fosse nascosto nel posto che ha comprato alcuni anni fa.

Un giorno, mentre cercava di parcheggiare la sua auto, è inciampato in quello che credeva fosse un aiuola. Le ruote della sua auto si sono bloccate e ha sentito strani rumori di crepatura provenire dal vialetto.

“Bene, questa giornata non potrebbe andare peggio”, ha pensato tra sé e sé.

Quando si è inginocchiato per ispezionare meglio il problema, Marks ha notato che i mattoni del vialetto si erano scheggiati e il terreno stava cedendo.

Il suono dei mattoni che si crepavano ha portato a una scoperta sorprendente. Una volta rimosso tutto il terreno, ha notato un pezzo di metallo sotto.

Ignaro di cosa potesse nascondersi sotto il vialetto, Marks ha afferrato il pezzo di metallo e ha cercato di tirarlo fuori, ma senza successo.

È poi andato in giro per saperne di più sull’oggetto misterioso.

Non sapendo cosa fare dopo, ha chiamato suo padre per chiedere aiuto e insieme sono riusciti a rimuovere molta terra densamente compattata che alla fine ha portato a un’apertura.

C’era una vecchia scala arrugginita, e i due uomini sono scesi desiderosi di scoprire dove li avrebbe condotti.

“Mio padre l’ha visto e ha subito detto che è un rifugio antiaereo”, ha detto Marks. “Abbiamo cercato su Google e abbiamo scoperto che ce ne sono parecchi in questa zona”.

Sembra che il rifugio che hanno scoperto nel giardino di Marks sia stato costruito durante la Seconda Guerra Mondiale.

“Il precedente proprietario doveva sapere che era lì e quando ha costruito la casa e ha messo un giardino… doveva averlo riempito”, ha spiegato Marks.

Questi rifugi erano progettati per proteggere le persone dai bombardamenti durante la guerra e si ritiene siano stati inventati da un uomo chiamato Sir John Anderson.

“Una delle pareti è stata murata. Sono al 90 percento sicuro che non troveremo altre stanze, ma non lo sappiamo.

Potrebbero aver murato una delle pareti quando la casa è stata costruita per fare spazio alle fondamenta”, ha detto Marks. “Se fosse così dovremo lasciarlo così”, ha aggiunto.

Una volta che ha pubblicato le foto della sua scoperta, la sua storia è diventata virale.

Marks e suo padre hanno in programma di restaurare il rifugio perché ritengono che sia un importante monumento storico.

Secondo loro, non importa se quel periodo della storia è passato, non dovrebbe essere dimenticato perché ci permette di dare uno sguardo a quei tempi.

Per una visita al rifugio, guarda il video qui sotto.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un uomo continuava a sentire strani rumori sotto il vialetto, ciò ha portato a una scoperta sorprendente
La mamma è euforica quando il suo bambino di due mesi dice: “Ti amo”