La mamma, che è stata bersagliata di critiche per aver rimosso con il laser una grande macchia di nascita sul viso del suo bambino, spiega le sue ragioni

Brooke Atkins e il suo compagno avevano atteso con ansia la nascita del loro figlio.

Poco dopo, hanno notato una considerevole macchia “vino di Porto” sul suo viso che poteva svilupparsi in qualcosa di fatale. La decisione dei genitori di trattarla ha suscitato delle reazioni negative.

Così, la madre preoccupata ha recentemente condiviso tutte le ragioni per aver scelto di utilizzare un trattamento laser sulla macchia di nascita del figlio e ha difeso la sua decisione con molto coraggio.

Brooke Atkins, una madre di 34 anni che vive nella zona di Gold Coast, Queensland, Australia, ha dato alla luce suo figlio Kingsley oltre un anno fa nel 2022.

Lei e il suo compagno, Kewene Wallace, 28 anni, sono stati informati che il loro figlio aveva una condizione rara.

Anche se le macchie di nascita del vino di Porto sono generalmente benigni, se compaiono sul viso,

specialmente intorno all’area degli occhi, possono essere associate alla sindrome di Sturge-Weber e al glaucoma.

Ciò può portare a convulsioni e altre disabilità, nonché a problemi di vista che potrebbero causare cecità.

Sfortunatamente, Kingsley è stato diagnosticato con entrambe queste condizioni, che sono preoccupanti per il suo benessere.

Brooke, che ha anche una figlia di 2 anni chiamata Amarni, ha spiegato che il problema con le macchie di nascita del vino di Porto è che sono progressive e tendono a diventare più scure nel tempo.

La madre ha deciso di rimuovere la macchia di nascita usando il trattamento laser.

Inoltre, Brooke ha ricevuto critiche da troll che l’hanno chiamata “mostro” per aver scelto di rimuovere la macchia di nascita dal viso del suo bambino.

Questa condizione può sviluppare protuberanze, creste e il rischio di bolle vascolari, che possono sanguinare pericolosamente,

e una volta che una macchia di nascita del vino di Porto raggiunge questa fase, diventa difficile trattarla con il laser, poiché la pelle è già troppo danneggiata.

Di conseguenza, la madre preoccupata ha affermato che la sua decisione è stata presa nell’interesse migliore del suo bambino, rendendo la tempestiva intervenzione critica per un trattamento di successo.

È stata fortemente criticata per la sua decisione.

Inoltre, Brooke ha chiarito che lo scopo del trattamento laser non era quello di rimuovere la macchia di nascita, ma di mantenere la salute della pelle e prevenire ulteriori danni all’area interessata.

Tuttavia, alcuni utenti hanno continuato a criticare la madre per aver sottoposto suo figlio alla procedura.

Un utente sosteneva che la macchia di nascita era appena visibile e che il trattamento era più per la madre che per il bambino.

Un altro accusava Brooke di far sentire insicuro il figlio fin dalla nascita.

La madre ha espresso la sua delusione per tutti questi commenti crudeli,

affermando che le facevano male a lei e alla sua famiglia, e avrebbe voluto che le persone capissero la condizione del figlio prima di giudicare.

“Vengo presa in giro per aver usato il laser sul viso di mio figlio, ma so di avere ragione”, ha insistito la madre.

“Non è che un giorno mi sono alzata e ho deciso, ‘Ehi, voglio togliere la sua macchia di nascita. Non lo trovo carino’.

Penso che sia il ragazzo più bello in tutto il mondo. Non ci sono dubbi al riguardo”, ha continuato a spiegare.

Fortunatamente, nonostante tutte le critiche sui social media per la sua decisione di sottoporre Kingsley alla procedura, altre persone sono intervenute in sua difesa, sostenendo che lei è sua madre e sa cosa è meglio per lui.

Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare fino alla completa guarigione.

Inoltre, la madre ha espresso che il percorso della sua famiglia è appena cominciato e c’è ancora molta strada da fare.

Nonostante abbiano affrontato più di 20 appuntamenti in ospedale, visto 10 diversi specialisti e medici provenienti da 5 dipartimenti medici

e sottoposto il figlio a numerosi test e trattamenti, compresi 2 trattamenti laser e 2 interventi chirurgici, il suo figlio rimane un bambino felice, affettuoso e dolce.

Brooke rimane ottimista riguardo al futuro di suo figlio ed è determinata a sostenerlo attraverso qualsiasi sfida possa presentarsi.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La mamma, che è stata bersagliata di critiche per aver rimosso con il laser una grande macchia di nascita sul viso del suo bambino, spiega le sue ragioni
Era piccolo come un chiodo quando l’ho scoperto per terra mentre camminava attraverso la foresta