Ragazzo di 13 anni in disperato bisogno di un rene dopo che il padre uccide la madre, che aveva intenzione di donarne uno

Audra Eaker era pronta a fare qualsiasi cosa per suo figlio, compreso donargli uno dei suoi reni, pur di vederlo sano.

Il ragazzo di 13 anni, Kincaid Eaker, è nato con una malattia renale cronica nota come malattia policistica renale,

che impedisce ai reni di svolgere correttamente la loro funzione di filtrare i prodotti di scarto dal sangue.

La sola possibilità per Kincaid di continuare la sua vita è un trapianto, che avrebbe dovuto avere luogo nel 2016,

ma purtroppo questo non è avvenuto perché sua madre, che era compatibile, è stata uccisa a colpi di arma da fuoco dal marito Darrel Eaker il giorno di Natale.

Questo ha scosso il mondo del ragazzo. Non solo è stato lasciato a lottare per sopravvivere, ma il suo più grande sostegno nella vita non era più al suo fianco.

Una persona che è sempre al fianco di Kincaid e lo aiuta nella sua battaglia, nonostante i nonni che lo hanno accolto, è sua sorella adottiva Olivia.

Secondo Brandy Love, la migliore amica di Audra, lei ha adottato Olivia dalla Cina dopo aver perso due dei suoi figli, uno a quattro settimane e l’altro a quattro giorni a causa della stessa malattia di Kincaid.

Ora, Love, che ha avviato una pagina GoFundMe, si assicura di fare tutto il possibile per aiutare il ragazzo dell’amica defunta a ottenere un rene.

Finora, il dolce Kincaid è riuscito a sopravvivere grazie al costante supporto medico ricevuto dai medici che stanno seguendo il suo caso.

Ma il tempo sta scivolando lentamente e qualcosa deve essere fatto al più presto.

Tutti sperano che si trovi un donatore compatibile affinché Kincaid possa vivere. È ancora così giovane e ha così tanto da offrire a questo mondo.

“Suppongo che il mio appello a voi sia quello di considerare di sottoporsi a un test per la donazione di organi per Kincaid.

La lista d’attesa è molto lunga per un donatore deceduto. Il tasso di successo per un donatore vivente è molto migliore e più veloce”, spiega Love sulla pagina GoFundMe.

“Sento che con la morte della mia migliore amica questo è ciò che posso fare per onorare la sua vita”, ha detto Love.

Per quanto riguarda l’uomo crudele che ha tolto a Kincaid sua madre e la possibilità di ricominciare la sua vita, è stato condannato all’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale.

Una persona così insensibile difficilmente può essere chiamata padre.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Ragazzo di 13 anni in disperato bisogno di un rene dopo che il padre uccide la madre, che aveva intenzione di donarne uno
Una donna di 84 anni, appassionata di paracadutismo, è saltata da un aereo 600 volte e non ha intenzione di smettere