Una donna con il cancro si sposa in ospedale – 18 ore dopo, il marito la guarda negli occhi e si sgretola

Il giorno del matrimonio dovrebbe essere pieno di amore e risate, e anche abbondanti lacrime di gioia.

Le aspettative per i matrimoni sono sempre crescenti, ma purtroppo il matrimonio tra David e Heather Mosher non è stato affatto ordinario.

David e Heather si sono innamorati a prima vista nel 2015, quando si sono conosciuti per la prima volta e hanno completato insieme un corso di danza, capendo subito di essere fatti l’uno per l’altra.

Dave si è inginocchiato il 23 dicembre del 2016 per chiedere la mano di Heather, sotto le luci della strada, mentre si trovavano casualmente su una carrozza trainata da cavalli.

Heather ha felicemente accettato la proposta, ma la gioia della coppia sarebbe stata presto oscurata.

Lo stesso giorno in cui si sono fidanzati, Heather ha raccontato a David che i medici avevano trovato un grumo sospetto nel suo seno e che poteva essere canceroso.

Cinque giorni dopo, le è stata comunicata la devastante diagnosi: purtroppo, aveva una forma strana e rara di cancro aggressivo al seno, con prospettive molto negative.

I due avevano pianificato di sposarsi il 30 dicembre del 2017, ma a causa della crescita insolitamente veloce di questo cancro, si sono resi conto che avrebbero dovuto anticipare la data.

Spesso è la presenza di metastasi, o tumori secondari, a determinare la gravità del cancro di un paziente. Nel caso di Heather, era una rapida strada verso la peggiore delle prognosi.

Fortunatamente, il 22 dicembre, quasi un anno dopo la proposta di Dave, è arrivato il momento di farlo e di sposarsi.

Il meraviglioso matrimonio si è svolto, Heather era sdraiata nel suo letto d’ospedale circondata da familiari e amici.

Uno dei migliori amici di Heather ha detto: “Era determinata a sposare il suo animo gemello”. Il suo corpo era così esile e delicato che la famiglia le ha solo drappeggiato il vestito come un lenzuolo.

Ma alla fine, è riuscita a indossare il vestito, nella cappella dell’ospedale, e così la cerimonia era pronta per iniziare.

Tuttavia, ogni respiro, ogni azione e ogni momento era difficile per Heather. Ha lottato per la forza di pronunciare con orgoglio i suoi voti.

Queste parole sarebbero state le sue ultime, e forse non è poi così male alla fine.

Christina ha detto: “È stato un miracolo… Anche quando alzava le braccia e capiva che sarebbe morta, era felice. Voleva solo che fosse una festa”.

“Tutti hanno pianto… Sapevamo tutti che questo era l’ultimo momento con lei e avremmo tesoriato ogni secondo”.

Il giorno di David è stato triste e profondamente difficile, con dolore e vera angoscia, ma non solo, era anche pieno di amore e ammirazione.

David ha detto: “Era bella e si sentiva al sicuro… Ho visto la sua malattia. Ho visto il suo dolore, ma non ha rinunciato finché non mi ha sposato. È incredibile quanto si possa amare una persona”.

Heather ha preso l’ultimo respiro solo 18 ore dopo aver detto “Sì”… Aveva appena 31 anni.

Il 30 dicembre, il giorno effettivo in cui Dave e Heather avevano originariamente pianificato di sposarsi, hanno tenuto il funerale di Heather, nello stesso luogo che la coppia aveva scelto per il loro matrimonio.

Christina ha detto: “È stata una giornata davvero difficile… Il mondo ha perso una persona meravigliosa”.

Christina ha condiviso le foto scattate della bella coppia durante il loro matrimonio da quel giorno. Hanno davvero toccato i cuori di persone di tutto il mondo.

Questo si è rivelato un momento davvero straziante per tutti coinvolti, tuttavia, siamo lieti che questa storia possa essere usata per dare speranza a molte altre persone.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una donna con il cancro si sposa in ospedale – 18 ore dopo, il marito la guarda negli occhi e si sgretola
Questo bambino con la sindrome di Down è adorato da milioni dopo aver sorpreso la mamma adottiva con il suo “nuovo sorriso”