Un agente di polizia del New Jersey afferra un neonato di un mese lanciato dal balcone del secondo piano

Un agente di polizia del New Jersey sta ricevendo elogi dopo aver afferrato un neonato di 1 mese che è caduto da un balcone al secondo piano sabato mattina.

Secondo le autorità, la polizia di Jersey City ha risposto a una chiamata di un bambino in pericolo e, una volta arrivati, hanno trovato un uomo minacciare di lanciare un neonato di 1 mese da un balcone.

È stato istituito un perimetro intorno all’edificio in modo che la polizia potesse negoziare con l’uomo,

ma “alla fine l’uomo ha lanciato il neonato di un mese dal secondo piano dell’edificio”, ha detto il sindaco di Jersey City, Steven Fulop, secondo CNN.

Fortunatamente, l’agente Eduardo Matute ha afferrato il bambino.

Miracolosamente, il bambino è rimasto illeso, anche se è stato portato in un ospedale nelle vicinanze per precauzione.

L’uomo è stato arrestato e accusato di tentato omicidio, aggressione aggravata e messa in pericolo del benessere di un bambino, secondo la portavoce di Jersey City, Kimberly Wallace-Scalcione.

“Applausi alla JCPD e a tutti gli agenti coinvolti per il loro eroismo

e per aver portato a una conclusione sicura questa situazione pericolosa”, ha detto la procuratrice della contea di Hudson, Esther Suarez, in una dichiarazione, secondo NJ.com.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un agente di polizia del New Jersey afferra un neonato di un mese lanciato dal balcone del secondo piano
Esaminiamo insieme le reali opinioni di Miranda Lambert su Gwen Stefani