Un bambino nato senza arti impara a camminare: un caso straordinario

Dicono che la pratica porti alla perfezione.

Ho sentito un motivatore chiamato Les Brown dire che la pratica porta solo al miglioramento.

La perfezione non esiste. La pratica porta solo al miglioramento. Bisogna togliere la parola perfezione dal dizionario perché non esiste.

Si può sempre fare meglio del proprio meglio.

Ho appena letto una storia che mostra la pura manifestazione del successo attraverso la pratica e ci insegna come le circostanze non contano quando si vuole diventare qualcuno.

L’unica cosa che conta è il tuo stato mentale. La tua determinazione e la tua volontà di ottenere ciò che vuoi. Ricorda questa bambina? È già cresciuta!

Katie Whiddon ha dato alla luce Camden quando aveva solo 19 anni.

Prima del parto, si era consultata con i medici e le avevano detto che a causa di una condizione, suo figlio non avrebbe avuto arti, in quanto non si erano sviluppati correttamente.

Katie era devastata, ma ha tenuto il bambino. Ha fatto tutto il possibile per essere la migliore madre possibile per Camden.

Temendo che non potesse avere una vita normale e che potesse avere la necessità di essere alimentato attraverso un tubo, Katie non era preparata per il futuro remoto del suo bambino.

Ma mentre Camden cresceva, mostrava un segno molto positivo di movimento. Un giorno era a letto e Katie l’ha visto muovere i suoi arti parziali, cercando di afferrare un giocattolo.

Questo era un segno chiaro che Camden sarebbe stato in grado di fare molto di più in futuro.

Poi, all’età di quattro anni, ha imparato a camminare correttamente. I suoi genitori hanno filmato il momento e lo hanno pubblicato su Facebook e il post è diventato virale.

Katie crede che suo figlio possa diventare un motivatore proprio come Nick Vujicic, che è nato con la stessa condizione. Speriamo per il meglio.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un bambino nato senza arti impara a camminare: un caso straordinario
La tragica storia di Mary Ann Bevan, la cosiddetta ”Donna più brutta del mondo”