Drake è un papà single devoto al suo mini-io, che lo adora oltre le parole

Drake è un papà amorevole!

È difficile credere che il famoso musicista abbia quasi perso l’opportunità di essere il miglior papà single che possa essere, quindi siamo felici che suo figlio, Adonis, sia riuscito a rubargli il cuore.

I due sono inseparabili al momento e stanno persino iniziando a collaborare insieme nella musica. Drake ha negato di essere il padre all’inizio.

Il famoso rapper con i capelli biondi tiene in braccio suo figlio insieme alla madre di suo figlio.

Il famoso rapper condivide il suo unico figlio, Adonis, con l’artista francese Sophie Brussaux.

I due sono stati avvistati insieme all’inizio del 2017, quando Sophie è rimasta incinta del loro futuro bambino.

In quel periodo, lei affermava che Drake stava mettendo in dubbio la sua paternità, cosa confermata anche dal suo rappresentante:

“Se è effettivamente figlio di Drake, cosa che lui non crede, farebbe la cosa giusta per il bambino”.

Adonis è nato nell’ottobre del 2017. Lo stato di coinvolgimento di Drake è stato un grande interrogativo fino alla pubblicazione del suo album Scorpion nel giugno del 2018.

Il rapper ha confermato la sua paternità in una delle canzoni e ha lasciato intendere di volere completa privacy per suo figlio.

Da allora, Drake e Sophie non sono più stati coinvolti romanticamente, ma co-genitori di Adonis.

Anche se Drake era riluttante ad indossare il suo cappello da “papà” all’inizio, ha ammesso nel 2018 di essere “davvero emozionato di essere un ottimo padre”.

È sicuro dire che l’acclamato musicista sta ancora mantenendo la sua parola.

Infatti, Drake è sicuro delle sue capacità genitoriali tanto da autodefinirsi “co-genitore dell’anno” nel suo album del 2021.

Drake e Sophie hanno concordato di mantenere la vita di Adonis privata fino al 2020, quando entrambi hanno iniziato a condividere le sue prime foto online.

Da allora, il cantante e suo figlio sono praticamente inseparabili. Li si vede spesso insieme a eventi pubblici e a godersi le partite di basket in prima fila.

A Drake piace anche fare il gemellaggio con il suo mini-io e a volte addirittura intreccia i capelli di Adonis per farli combaciare con i suoi.

Oggi, Adonis ha 6 anni e Drake sta iniziando a coinvolgerlo sia nella sua carriera che nella sua vita personale.

Nel ottobre del 2023, il cantante ha pubblicato un video musicale intitolato 8am in Charlotte che presenta ampiamente suo figlio.

Adonis ha fatto una comparsa durante l’intervista di Drake con Barstool Sports e non ha avuto problemi a rubare la scena al famoso mondiale.

L’intervistatore stava scherzando con Adonis e gli ha chiesto: “Pensi che se avessi un papà migliore potresti leggere?”

Il ragazzo ha mostrato il suo acuto senso dell’umorismo rispondendo: “Questo è il mio papà migliore.”

Ha aggiunto anche che Drake scherza molto e è sicuramente il “papà divertente”.

Drake ha poi condiviso un po’ di più sulla loro bellissima relazione: “Sicuramente sta sempre sintonizzato con me e mi dice quanto sia bravo come padre, come un padre single”.

Il più grande segno di quanto Adonis ammiri suo padre è che sta cominciando a seguirlo molto da vicino.

Il piccolo ha già realizzato la sua prima freestyle rap chiamata My Man Freestyle, che Drake ha orgogliosamente condiviso sul suo Instagram.

Considerando che Adonis ha già fatto il suo debutto in un video rap per la canzone di suo padre e ha registrato il suo piccolo successo, possiamo sicuramente aspettarci di più da lui in futuro.

Adonis mostra anche il suo lato creativo attraverso la pittura.

Sia Sophie che Drake condividono la sua arte sui loro social media, quindi è sicuro dire che sta prendendo il meglio da suo padre e da sua madre.

Valuta l'articolo
Angolo Informazioni
Aggiungi un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Drake è un papà single devoto al suo mini-io, che lo adora oltre le parole
La madre ha dato il benvenuto alla sua prima figlia a 66 anni e da allora ha vissuto con il rifiuto del pubblico